Pillay: "piena protezione" per gli omosessuali

BRUXELLES - L'Alto commissario Onu per i diritti umani, Navi Pillay, che più volte quest'anno ha criticato l'Italia per la legge dal portato discriminatorio che ha dichiarato reato la clandestinità nel nostro paese, e per aver affossato il progetto di legge sulla protezione delle persone di differente orientamento sessuale, ha sottolineato che sebbene omosessualità ed omosessuali vengono criminalizzati in alcuni Paesi, non si può ignorare come i gruppi minoritari -e tra loro gli omosessuali- siano soggetti a violenze e discriminazioni in diversi aspetti della loro vita. Secondo Pillay, è necessaria "una piena protezione".

  • Visite: 4793
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender