ILO: Alle donne i lavori più poveri

Secondo l'ultimo Rapporto dell'ILO (l'Organizzazione internazionale del lavoro) sulle tendenze dell'occupazione femminilé nel mondo presentato in occasione dell'8 marzo, le donne sul mercato del non sono mai state così numerose ma non si annullano le differenze di salario o accesso all'istruzione rispetto agli uomini. In questo senso l'organizzazione evidenzia anche una "femminilizzazione" dei lavori più poveri.

"Nonostante alcuni progressi, sono ancora troppe le donne che svolgono lavori mal remunerati, spesso nell'economia informale, senza adeguata protezione giuridica, con scarsa o nessuna protezione sociale e con un livello di precarietà molto alto". Queste le parole del Direttore Generale dell'Ilo Juan Somavia.

  • Visite: 11446
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri