Lavoro: Nella capitale il precariato è donna

Lo dicono ISTAT, ISFOL ed una indagine dell’Ufficio Statistica del Comune di Roma*: i precari dell’attuale mondo del lavoro sono prevalentemente giovani (59% del totale), sopratutto donne di età compresa tra i 15 ed i 35 anni (58%). Per una larga schiera di cittadine e cittadini lavoratori che cercano la propria via -diplomati e laureati non fanno eccezione- il lavoro flessibile, quasi l’unico disponibile, è sinonimo ed anticamera di precarietà. Un novità importante -un po’ di luce in un ambito ancora troppo buio- viene dalla Finanziaria 2007 che ha introdotto anche per i precari con contratto a progetto l’indennità di malattia, per una cifra che oscilla dai 9 ai 19 euro al giorno –circa- erogati a cura dell’INPS.

(*)dati di riferimento anno 2005)
  • Visite: 8478
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender