Suore di clausura nel web

AGRIGENTO - Internet, tutti lo sanno, permette di comunicare in un clic rimanendo comodamente seduti nel salotto di casa o dietro la scrivania. Se non si acquistano microfoni e neppure web-cam, l’anonimato è garantito. Un sistema che sembra aver affascinato le suore di clausura del monastero cistercense di Agrigento che, pur mantenendo “le distanze” proprie dell’ordine, hanno scelto la strada informatica per interagire con chi si trova in difficoltà: ogni giorno le suore accedono al mondo esterno dal portale virtuale, e rispondono alle varie questioni che vengono loro poste attraverso la posta elettronica. Per chi volesse contattarle o semplicemente curiosare, questo è il sito: www.santospiritoag.com

  • Visite: 10207
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender