La APPLE propone SAFARI per internet

Steve Jobs, proprietario della Apple, durante la conferenza internazionale dei produttori di programmi per il web che si è aperta a San Francisco lunedì 11 giugno, ha preannunciato l’uscita di una nuova versione, compatibile con Windows, del programma “Safari” per navigare in internet.

Vorremmo ampliare il mercato di Safari” è stata la semplice dichiarazione di Steve Jobs.

In realtà si tratta di entrare direttamente in concorrenza con il sistema della Microsoft, Internet Explorer e con Mozilla della Firefox, che detengono rispettivamente il 78% e il 15% del mercato. Soltanto il 5% degli internatuti usa oggi il sistema Safari della Apple. La versione di prova di Safari è già disponibile per Windows Xp e per Vista , ma, secondo le affermazioni dei produttori è due volte più veloce del sistema Microsoft. Secondo gli esperti del settore Safari è un “nuovo cavallo di Troia” che introducendo l’innovatività della Apple tra gli utilizzatori di Windows, vuole tentarli e spingerli a spostarsi sul Mac;

  • Visite: 9633
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender