CHI SCENDE...

ROMA – Consistente il numero degli emendamenti presentati da Forza Italia, al testo dei Cus (i Contratti di unione solidale) di Salvi allo scadere del termine ultimo del 12 novembre. Circa 1350 emendamenti, dunque, fatti pervenire tramite la senatrice Laura Bianconi. Una avversione strenua da parte dei rappresentanti di FI, che non lascia adito a dubbi e che nelle parole della Bianconi non lascia nulla all’immaginazione: la senatrice infatti afferma che la sua opposizione “sarà sempre ferma e irremovibile”. “I 1350 emendamenti che ho presentato -dice- sono lì a dimostrarlo, questo proprio a tutela del valore della famiglia tradizionale e del matrimonio così come costituzionalmente riconosciuti e garantiti dal nostro Stato”. Un provvedimento, quello della regolamentazione delle unioni civili, di cui da sempre la senatrice non vede “alcuna necessità”.

  • Visite: 9649
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri