CHI SALE... Cristina Comencini e il film "Bianco e Nero"

ROMA - Un film di Cristina Comencini in partnership con Amref che ha aiutato nella realizzazione di alcune scene del film, affronta la questione dell'amore in "Bianco e nero". Vanno in scena, nella forma della commedia, razzismi e stereotipi incrociati, dai quali nessuna delle comunità, bianca e nera, può ancora e veramente dirsi libera.

 

Il film, che sarà nelle sale dal prossimo venerdì, si svolge nella Roma odierna, ed ha protagoniste due coppie, una di italiani ed una di senegalesi (interpreti: Ambra Angiolini, Fabio Volo, Aissa Maiga, Erique Ebouaney). Il film, come spiega la Comencini -che ne è anche sceneggiatrice insieme a Giulia Calenda e Maddalena Ravagli- "nasce da un viaggio in Ruanda. Quando sono tornata, ho cominciato a frequentare coppie miste e mi si è spalancato un mondo. Ho capito dai loro racconti quanto sia difficile vivere in una coppia composta da un bianco e una nera o viceversa, e quanti problemi e stereotipi debbano affrontare ogni giorno." Un lavoro -dicono- da vedere.

  • Visite: 12273
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender