Regione Lazio : Reddito sociale garantito

ROMA - La giunta regionale ha approvato la legge regionale che introduce il reddito sociale garantito: un sostegno diretto e indiretto per i lavoratori disoccupati, inoccupati o precari. Per il finanziamento alla legge, istituito un apposito capitolo di spesa per uno stanziamento di 30 milioni nel triennio 2007-2009. Le persone che potranno accedere al reddito sociale, al momento della richiesta, dovranno dimostrare di guadagnare al massimo 7.500 euro l'anno e risultare iscritti ai centri per l’impiego.

Il sostegno “diretto” comporta un contributo economico di 5.400 euro l'anno; il sostegno “indiretto” prevede invece aiuti ai pagameneti: dalle utenze domestiche, agli asili, ai trasporti pubblici. "Con questa proposta di legge –dice l'assessora al Lavoro, Alessandra Ribaldi all’Agenzia DIRE- si sperimenta una nuova idea di welfare”, ponendo all'ordine del giorno il tema dell'insufficienza del reddito.

  • Visite: 9263
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender