Brillante idea Santanchè: fuori i bimbi "clandestini" dai nostri asili

ROMA - "Fuori a calci nel sedere i clandestini dal nostro Paese". Così ha dichiarato Daniela Santanchè, candidata premier per La Destra, dai microfoni di Radio Anch'io l'11 marzo. Parole d'ordine per una campagna elettorale forte di grandi battaglie: via gli irregolari dall'Italia, fuori i loro figli da scuole ed asili... "Perchè dobbiamo farci andare i clandestini?" Nel programma -sottolinea Santanchè- "c'è l'idea di ridare l'Italia agli italiani". Espellere bambini da scuole ed asili dovrà essererle di certo sembrata l'azione più coraggiosa con cui cominciare! Pessima collezione di fobie, stereotipi ed intolleranze, signora Santanchè, e progetti che nè in campagna elettorale -nè mai- avremmo voluto sentire!

  • Visite: 16375
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender