Lenti a contatto: possono danneggiare la vista

MILANO - Ogni giorno in Italia una persona perde un occhio a causa del cattivo uso delle lenti a contatto. L'allarme è di Matteo Piovella, segretario della Società Oftalmologica Italiana (SOI). Per evitare questi esiti negativi la società scientifica ha sentito il bisogno di fornire un'informazione adeguata ai 2 milioni di portatori di lenti a contatto incaricando Nextplora di una indagine sugli utilizzatori italiani. Ne esce una fotografia poco confortante: sono per lo più donne e persone di età compresa fra 25 e 34 anni, con stile di vita trendy ...

e molto attenti al benessere personale e alla cura di sé, che considerano importanti gli occhi e lo sguardo. La gran parte delle lenti utilizzate sono quelle morbide, mensili o quindicinali. Ma solo due utilizzatori su 10 le curano in modo adeguato. Solo il 19% provvede a 'massaggiare' le lenti strofinandole leggermente tra le dita (tecnicamente il 'rub') e a detergerle con apposite soluzioni prima della conservazione. (ANSA)

  • Visite: 12795
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri