Litizzetto rivela al Corriere: l’Italia “Non è un paese per donne”

ROMA - Alla vigilia di un voto che quasi ignora la questione femminile, Luciana Littizzetto spiega a “Corriere Magazine” la sua politica in rosa ma anche di più. Da Eminenz a Santanchè, dalle donne di tutti i giorni alle improbabili caricature femminili che abbondano alla TV, la stella della comicità italiana dice: «Coerenti al messaggio dei media, tiriamo su ragazzine carine vestite da micromig*** e brutte ragazzine che menano». Ma anche noi donne –dice- abbiamo esagerato: «Vogliamo lavorare ma anche fare le madri, avere una carriera, cucinare, avere tempo per le amiche e per noi stesse, oltre naturalmente alle altre 3000 cose che pretendiamo di fare ogni giorno». Leggi qui la cover story.

 

  • Visite: 12575
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri