Bossi/Fini: imminenti le modifiche?

IMMIGRAZIONE - "La legge Bossi-Fini non prevede l'accompagnamento alla frontiera per chi viene allontanato: siamo d'accordo a modificare la legge per prevedere l'accompagnamento". Lo dice a Porta a Porta l'esponente del Pd Piero Fassino, interloquendo con il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. "E' evidente- dice Fassino- che se i cittadini sentono che una persona ha reiterato un reato e non e' stato espulso provino disagio, ma e' una semplificazione quella di dire che il centrosinistra e' lassista."

"In realtà -spiega l'esponente del Pd- lo stesso Franco Frattini ha affermato pubblicamente, due giorni dopo le elezioni politiche, che la Bossi-Fini non prevede l'accompagnamento, mentre in campagna elettorale è stato detto che eravamo noi a non volerli fare". Per Alemanno, però, "le politiche del governo Prodi in questi anni non sono state tese a migliorare quella legge, ma a depotenziarla".

  • Visite: 6064
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender