Informazione: più visibili le donne in campagna elettorale

MEDIA - Da alcuni anni l'Osservatorio di Pavia tiene d’occhio la questione della presenza delle donne nei media, con particolare attenzione ai passaggi in televisione. Data la rilevanza sociale del tema, non potevano fare eccezione le recenti elezioni del 13 e 14 aprile 2008, che hanno segnato un aumento della rappresentanza politica femminile di 4 punti percentuali al Senato, che passa dal 14% della precedente legislatura al 18% dell’attuale, e di 3,7 punti percentuali alla Camera, che passa dal 17,1% della scorsa legislatura al 20,8% nella XVI.

L’osservatorio segnala che se si calcola la rappresentanza femminile complessiva, sul totale di 322 senatori più 630 deputati, le donne costituiscono il 19,9% dei 952 parlamentari italiani.


La campagna elettorale in televisione evidenzia un analogo incremento della visibilità femminile nei programmi RAI: rispetto alle precedenti elezioni la presenza femminile nelle reti pubbliche registra una crescita di 3,7 punti percentuali, passando dal 7,4% del 2006 all’11,1%, percentuale che rimane comunque al di sotto dell’attuale rappresentanza parlamentare.

  • Visite: 6054
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender