Violenza: 5 proposte all'esame

CAMERA – Si "sottraggono" fondi dal Ministero per le Pari Opportunità, (meno 20mila euro) pur continuando a lavorare sul versante legislativo per combattere la piaga -il malcostume- della violenza contro le donne. Nel corso della settimana dal 9 al 13 giugno, la II Commissione Giustizia, in sede referente ha avviato l’esame di varie proposte di legge recanti disposizioni in materia di violenza sessuale, prevenzione degli atti persecutori e delle violenze, nei riguardi delle donne, dei disabili e per motivi connessi all'orientamento sessuale, insieme a misure per la tutela /sostegno delle vittime di tali reati.

 

C611 CAPARINI ed altri - "Modifiche al codice penale concernenti l'innalzamento dell'età del consenso nei rapporti sessuali" // In corso di esame in Commissione.

 C666 LUSSANA - "Modifiche al codice penale concernenti la disciplina dei reati di violenza sessuale nell'ambito dei delitti contro la vita e l'incolumità individuale" // In corso di esame in Commissione.

 C817 Angela Napoli - "Modifiche agli articoli 609-bis e 609-ter del codice penale in materia di violenza sessuale" // In corso di esame in Commissione.

C924 POLLASTRINI - "Disposizioni per la prevenzione e la repressione degli atti di discriminazione, degli atti persecutori e delle violenze nei riguardi delle donne, dei disabili e per motivi connessi all'orientamento sessuale, nonché misure per la tutela e il sostegno delle vittime di tali reati" // In corso di esame in Commissione.

 

C688 PRESTIGIACOMO - "Nuove disposizioni in materia di contrasto dei reati di violenza sessuale" // Assegnato alla II Commissione Giustizia il 10 giugno 2008.

  • Visite: 6466
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri