Pardi : Cossiga, icona del centrodestra

IL COMMENTO - di Pancho Pardi - "Ho letto in ritardo questa intervista di Cossiga. Mi ha fatto venire in mente la clausola finale di un articolo di Scalfari di tanti anni fa, quando il presidente Cossiga, dall’alto della sua irresponsabilità costituzionale, picconava la politica italiana con interventi allusivi che solo gli intenditori erano in grado di capire e che solo i qualunquisti applaudivano. In seguito a una sua esternazione particolarmente imbarazzante, soprattutto per lui stesso, il direttore di Repubblica lo pregò: Presidente, per carità di patria, stia zitto!

L’invito cadde nel vuoto. Il presidente continuò a parlare. E anche da presidente emerito insiste. L’intervista qui sotto si commenta da sola. Alcuni passaggi sono così esagerati da sembrare inventati per nuocergli. Invece Cangini ha naturalmente riportato ciò che ha sentito e che noi trasecoliamo a leggere.


Non stupisce che la maggioranza di centrodestra lo consideri una sua icona. E la sua adesione non è solo approvazione verbale. Di recente in Senato ha appoggiato la sua iniziativa di avanzare un incidente di attribuzione nei confronti della Cassazione a proposito del caso Englaro. Un’operazione che mirava a rappresentare il centrodestra come difensore della vita e il centrosinistra schierato con la morte. Istanza rigettata pochi giorni fa seccamente dalla Corte Costituzionale."

  • Visite: 5283
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender