Donne mai più invisibili

EGITTO - «Con la fine del regime di Mubarak, si sta facendo strada in Egitto una nuova forma di espressione: la street art. Le città si stanno colorando di graffiti e murales. Molti hanno contenuto politico. Ma se ne stanno affiancando altri che inneggiano alla dignità e alla parità di diritti della donna. I graffiti sono il volto pacifista della guerrilla urbana. Non solo un messaggio politico al vecchio e al nuovo regime ma anche “un’appassionata lettera d’amore all'altra metà dell’universo”. Graffiti che raffigurano le donne si trovano ormai in ogni angolo di strada insieme a slogan che inneggiano alla parità dei sessi.» Di Elisa Pierandrei su REDATTORE SOCIALE

  • Visite: 4087
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender