Per un governo vero dell'immigrazione

"Qualsiasi sia il Governo che uscirà dalle prossime elezioni, si troverà di fronte una situazione Kafkiana sul fornte dell' Immigrazione" Inizia con queste parole l'appello al Governo e a tutte le forze politiche lanciato da un gruppo (1) di personalità del mondo politico, culturale  e sindacale, di competenti  e di esperte/i e responsabili di organizzazioni nazionali e internazionali. L'appello,corredato di oltre 500 firme,  inviato al Governo in carica ma destinato anche al futuro esecutivo,  prosegue osservando come questa campagna elettorale si caratterizzi per l'assenza di un dibattito adeguato in materia di immigrazione, della sua governance e del futuro del paese, e per la quasi nulla presenza di candidati/e di origine immigrata nelle liste elettorali. Occorre dotarsi di strumenti adeguati e norme efficaci per governare le spinte migratorie, coniugando accoglienza e integrazione, lotta alla clandestinità e al lavoro nero, regolarizzazione e sicurezza dei lavoratori e delle loro famiglie, foriera di legalità per tutti. Chi vuole può sottoscrivere l'appello inviando una mail al CIR Consiglio Italiano Rifugiati al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(1) Primi firmatari: Daniela Carlà; Giuseppe Casucci; AliBaba Faye; Massimo Ghirelli; Christofer Hein; Guglielmo loy; Maria Immacolata Macioti; Ugo Melchionda; Morena Piccinini; Abdallah Redouan; Angela Scalzo; Pietro Soldini.

  • Visite: 13192
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender