WEB & DONNE: legalità Vs odio

«Non è colpa della vittima se il branco la assale. Mi dicono però che è doveroso raccontare […] Raccontare a chi pensa che tutto sommato non ci sia molto di male ad insultare un'estranea su Facebook, e a chi condivide certi post senza pensarci troppo». Le donne, le giornaliste, sono troppo spesso oggetto di vere e proprie campagne persecutorie, vere e proprie campagne  d’odio sul web. Ma c’è anche chi i violenti e pavidi “odiatori” li denuncia e li sconfigge. Leggi tutta la storia di Silvia Bencivelli

  • Visite: 884
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri