DONNE: separate o divorziate più vulnerabili degli uomini

ROMA -La situazione indicata e confermata dall'ultimo rapporto Caritas-Zancan dimostra come, nonostante negli ultimi tempi si senta parlare sempre più spesso di padri separati come nuovi poveri, in Italia invece sono ancora le donne separate o divorziate, più degli uomini, a soffrire le difficoltà economiche, specie se con figli a carico e con lo spettro della disoccupazione alle spalle. E tra chi si rivolge ai centri Caritas, l’incidenza di persone separate o divorziate è pari al 17,8%, 4 volte superiore a quella della popolazione complessiva. Secondo l’Istat separati e divorziati incidono infatti per il 4,4%. (Fonte: Redattore Sociale)

© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender