Pratibha Patil, prima donna alla presidenza dell’India

La settantaduenne ex governatora del Rajasthan, eletta a questa carica nel 2004, ed emersa a sorpresa nella rosa dei candidati alla presidenza dell’India, ha ricevuto  i due terzi dei voti degli stati-regione e di quelli del parlamento indiano, riportando una vittoria da lei stesa definita “della gente”.

Seppure  quella della presidenza sia una carica di natura  rappresentativa, questa elezione  avrà una grande importanza per milioni di donne indiane. Gli osservatori della BBC segnalano che  una larga maggioranza ritiene questa elezione “un passo importante verso l’uguaglianza di genere in India”, mentre un’altra parte la  considera “un puro gesto simbolico”.

Resta il fatto che Pratibha Patil ha innegabilmente  ricevuto un consenso pari al 65,82% ovvero il gradimento dei due terzi dell’elettorato indiano

La Patil succederà ad Abdul Kalam, attuale Presidente in carica.

© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender