NON Voto se NON Posso Scegliere

La campagna si collega alla dichiarata volontà di tutti i partiti di modificare la legge elettorale attuale, definita elegantemente dal suo stesso estensore una “porcata”.

Ma nessuna delle proposte di legge che circolano in questi giorni permette di esercitare a noi elettori ed elettrici il diritto di scelta. Il documento inoltre si sofferma sul referendun abrogativo che “peggiora la legge” trasferendo il premio di maggioranza dalla coalizione alla lista che prenderà più voti, obbligando ancora una volta cittadine e cittadini, a votare la lista bloccata che ha maggior pobabilità di successo, rinunciando per l’ennesima volta alla possibilità di esprimere un voto libero e indipendente. I cittadini e le cittadine che hanno salvato la Costituzione nel referendum dell’anno passato vogliono poter scegliere in libertà ed autonomia, vogliono poter dire SI o NO a chi ci rappresenterà in Parlamento, vogliono poter concorrere alla formazione delle liste elettorali con le primarie, vogliono liste aperte. Su questo documento è in corso una raccolta di firme, per maggiori informazioni

Andare sul sito http://www.liberacittadinanza.it

 

© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender