Dal Portogallo le conclusioni UE

Il 19 e il 20 novembre Lisbona, ha ospitato la cerimonia conclusiva europea. Una occasione per analizzare le attività svolte dai 30 paesi partecipanti, ed i risultati sin qui raggiunti. Diritti, rappresentatività, riconoscimento e rispetto, i concetti principali delle campagne di informazione e sensibilizzazione realizzate, come delle attività culturali, degli studi e delle ricerche. La Presidenza portoghese inoltre -nelle conclusioni adottate al termine del Summit di Bruxelles del 14 dicembre scorso- ha rivolto agli Stati membri l'esplicito invito a prevenire e combattere la discriminazione sul lavoro.

  • Visite: 8808
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri