spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

CERCATECI ANCHE SUI SOCIAL @powergender

Calendario Eventi


 
Settembre 2019 Ottobre 2019 Novembre 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 40 1 2 3 4 5 6
Settimana 41 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 42 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 43 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 44 28 29 30 31
 


AFFI


tel_antidiscriminazioni_razziali
tel_antitratta
tel_antiviolenza_donna
video testimonianza Bignardi

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home
Weekend del gusto con le tipicitą emiliano romagnole
FOOD & WINE - Appuntamenti
Scritto da Eva Panitteri   

Image ENOLOGICA è la tre giorni di vino e cibo made in Emilia Romagna che si svolgerà dal 19 al 21 ottobre a Bologna: vini e tipicità gastronomiche emiliano romagnole saranno ospiti nella cornice di Palazzo Re Enzo, per un percorso enogastronomico che con la presenza di più di 100 tra produttori e produttrici proporrà a pubblico ed addetti ai lavori moltissimi prodotti della regione. Conversazioni di food&wine saranno alla base degli appuntamenti proposti da Via Emilia Cooking and Wine Talks, che presenta panel dai temi più diversi, tra cui vitigni autoctoni, strutture pr il turismo ed olio extravergine di oliva delle colline romagnole (solo per citarne alcuni). Tutti accompagnati da “cooking show eseguiti live da nove chef tra i più rappresentativi della via Emilia”. QUI il   LINK per saperne di più.

 
ONU: proteggere le ragazze per investire nel futuro del mondo
Violenza di genere - Donne nel mondo
Scritto da La Redazione   

Image INTERNAZIONALE - L'11 ottobre è la Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze. Dal 2011 le Nazioni Unite richiamano attenzione sulla loro condizione nel mondo per stimolare la diffusione di una cultura che si fondi sul rispetto ed il contrasto a violenze, discriminazioni di genere, abusi, prevaricazioni.

L’obiettivo di sviluppo sostenibile ONU numero 5 “Raggiungere la parità di genere attraverso l’emancipazione delle donne e delle ragazze” è così dedicato a loro: concentrando l’attenzione sui loro diritti e promuovendone l’emancipazione si effettua un “vero e proprio investimento sul futuro; metà del mondo può essere così un partner alla pari nel trattare le questioni del cambiamento climatico, i conflitti politici, la crescita economica, la prevenzione delle malattie e la sostenibilità globale.”

In Italia Terre des Hommes presenta il dossier Indifesa: “il cambiamento parte dalla cultura, dalla scuola, dall’educazione civile, dalla lotta agli stereotipi di genere, dall’esempio” e “dall’indipendenza economica che rimane centrale per le ragazze”. Il contrasto alla violenza rimane però un tema cruciale: 9 milioni di ragazze solo nell’ultimo anno sono state vittima di violenza sessuale, violenza che in Italia “si conferma una delle principali forme di reato a danno delle minorenni: l’89% delle 656 vittime”.

 
AGRICOLTURA: presentato il piano d'azione della Ministra
FOOD & WINE - Azioni di Governo e Politiche
Scritto da Eva Panitteri   

ImageMIPAF - Le linee programmatiche presentate oggi dalla Ministra Teresa Bellanova alle Commissioni Agricoltura riunite di Camera e Senato, identificano i 10 obiettivi concreti per l'azione di Governo che saranno portati avanti “con il massimo impegno”. In sostanza la Ministra ha prospettato quelle che saranno le nuove strategie del suo Dicastero per far uscire le politiche agricole dalla “logica emergenziale” grazie ad un'azione e ad una “visione progettuale di lungo periodo”.

A partire da una “stretta collaborazione con il Parlamento” perché ci sono molte proposte di legge di fondamentale importanza da portare a compimento”. Senza dimenticare la necessità di semplificare e sburocratizzare il rapporto tra aziende ed istituzioni. Dalla trasparenza in etichetta alla lotta al caporalato, dal sostegno all’imprenditoria femminile ed al biologico, sino alla valorizzazione dell’agricoltura sociale, il progetto Bellanova convince.

Leggi tutto...
 
Cultura ed incontri alla Casa delle Donne di Roma
Politica Interna - Spazi da difendere
Scritto da La Redazione   

ImageCASA DELLE DONNE - Perdura il silenzio della Sindaca di Roma sulla richiesta del direttivo di un incontro per discutere l’offerta di transazione presentata quasi un anno fa. Continuano pertanto ad organizzarsi al Buonpastore iniziative di visibilità che rilancino il tema del futuro della Casa nella città. Lunedì 7 ottobre - Ambasciata di Svezia e la Casa delle Donne organizzano un seminario sul tema dell’abbattimento degli stereotipi di genere dal titolo "Disparità di genere e stereotipi nel mondo della comunicazione". Esperienze svedesi e italiane a confronto. Ore 18:00 (entrata da Via della Lungara 19). Martedì 08 ottobre - La Casa organizza alle ore 18:00 l’ormai consueta assemblea pubblica (entrata da Via della Lungara 19) QUI TUTTE LE ATTIVITÀ IN PROGRAMMA

 
Glifosato ancora sotto accusa
FOOD & WINE - Sicurezza alimentare
Scritto da Eva Panitteri   

ImageCIBO&SALUTE - Il glifosato, controverso diserbante ed acceleratore di maturazione prodotto dalla multinazionale Monsanto è stato di recente riscontrato anche nel Nescafè. Colpa di bacche di provenienza brasiliana ed indonesiana, afferma Nestlè, proprietaria del marchio.

Assodato che “oltre il 97 per cento dei prodotti alimentari commercializzati nel nostro continente ne contiene residui(Senato 6/3/2019) e che il glifosato, “prodotto nocivo”, contamina anche thè, frutta e moltissimi altri prodotti come cereali, farine e la pasta fatta con grani importati da Usa, Canada, Europa dell’Est, è impossibile non prestare attenzione agli studi che lo classificano come “probabile cancerogeno” e (co)responsabile di diverse patologie come Alzheimer, SLA e Parkinson, ma anche diabete, obesità, asma, come denunciano da anni addetti ai lavori, giornalisti specializzati e attivisti di AVAAZ.

Leggi tutto...
 
Dazi USA: colpite le eccellenze dell'enogastronomia italiana
FOOD & WINE - Mercati
Scritto da Eva Panitteri   

ImageDAZI USA - Imposti per il via libera del Wto, i dazi Usa contro l'Unione Europea sulle importazioni, arrivano in conseguenza della disputa in atto nel settore aereonautico tra l’americana Boeing e l’europea Airbus. Ma in gioco ci sono i settori di punta dell’agroalimentare italiano in Usa. Applicati a partire da metà ottobre, colpiranno principalmente i prodotti dell'enogastronomia per i quali si prospettano aumenti anche fino al 100%.

Nel 2018 (dati Istat) il made in Italy ha esportato negli Usa per 42,5 miliardi di euro. Il comparto agroalimentare, segnala il Sole24Ore «è il terzo nella graduatoria delle esportazioni Italiane negli Stati Uniti». Salvi per ora vini, prosecco prosciutti DOP e l'olio extravergine d’oliva 100% italiano per i quali si era temuto il raddoppio dei prezzi, ma restano nel mirino i formaggi. A simili aumenti, secondo il Consorzio del Parmigiano Reggiano «corrisponderà inevitabilmente un crollo dei consumi stimato nell’80-90% del totale». «Il fatto che sia compreso il vino francese ma non quello italiano -nota il presidente Coldiretti, Ettore Prandini- come il fatto che sia presente l'olio spagnolo ma non quello made in Italy fa tirare a noi italiani un sospiro di sollievo ma lascia immaginare un tentativo di dividere l'Unione europeaCecilia Malmstroem Commissaria Ue al commercio commenta (ANSA): "scegliere di applicare le contromisure adesso sarebbe miope e controproducente Restiamo pronti a trovare una soluzione equa, ma se gli Usa decidono di imporre le contromisure autorizzate dal Wto, la Ue non potrà che fare la stessa cosa".

 
FERRARA - Torna il festival dei giornalismi
Linguaggi e media - FOCUS ON
Scritto da Surfing   

ImageGIORNALISMI - Dal 2007 la testata giornalistica ‘Internazionale’ organizza a Ferrara un festival del giornalismo: «informazione e attualità, economia e letteratura, fumetti e fotografia» per la tre giorni di quest’anno, dal 4 al 6 ottobre (programma): 250 ore di programmazione, 122 incontri, 16 workshop, 250 ospiti. Tantissimi i temi: diritti, economia, lavoro e nuove tecnologie; ambientalismo; populismi; giornalismo d’inchiesta. Non mancano le questioni di genere, tra rappresentanza e rappresentazione: dal gender gap nel settore cinematografico e pubblicitario alla corretta rappresentazione femminile nei media. Ma anche il tema degli stereotipi di genere nello sport ed un'analisi su come gli uomini che "lavorano nell'insustria culturale" raffigurano le donne.

 
FIRENZE: torna il festival l'Ereditą delle Donne
Cultura - Eventi & Empowerment
Scritto da Eva Panitteri   

Image DONNE&CULTURA - Torna a Firenze dal 4 al 6 Ottobre il festival “L’Eredità delle Donne”. Scrittrici, artiste, attrici, scienziate, comiche, e tantissime/i ospiti animeranno gli eventi delle serate di un festival nato per “ridare luce al ruolo delle donne”. Se il punto focale della prima edizione era quello di riportare alla luce la storia di grandi donne, “quest’anno il focus sono le donne che parlano al modo” afferma Serena Dandini, qui nella veste di direttrice artistica. È fondamentale riconoscere il ruolo ed il lavoro delle grandi protagoniste femminili dell’era contemporanea. Anche attraverso la toponomastica -afferma Tommaso Sacchi, assessore alla cultura- aumentando “il numero delle strade intitolate alle donne, che al momento rappresentano solo il 4% del totale nazionale”.

Leggi tutto...
 
ROMA: donne cattoliche per la piena uguaglianza nella Chiesa
Lavoro&pari opportunitą - Pari Opportunitą
Scritto da Surfing   

ImagePARITA' - Si riuniscono a Roma il 3 ottobre 2019 le donne della chiesa cattolica di tutto il mondo, religiose e laiche, per discutere di leadership femminile nei processi decisionali. Alla vigilia dell’Assemblea del Sinodo dei vescovi per la regione panamazzonica chiederanno piena uguaglianza: «Senza le nostre voci -dicono- metà della chiesa resta in silenzio». Sono «voci del cambiamento, voci che non possono più essere ignorate».

L’iniziativa è di Voices of Faith, il network nato per promuovere l’uguaglianza delle donne nella Chiesa e superare il silenzio sul loro ruolo, che ora lancia lo slogan #votesforcatholicwomen per rivendicarne una PRESENZA ATTIVA nei luoghi del confronto e delle decisioni. A cominciare dai Sinodi. «Le decisioni che riguardano tutti noi non possono essere espresse dalla metà di noi. Abbiamo bisogno di sempre più voci che parlino a nome della nostra fede. Iniziamo dunque dalle voci che rappresentano metà della comunità della Chiesa cattolica.» Qui il video dell’iniziativa

Obiettivo 1: diritto di voto per le donne nei prossimi sinodi; Obiettivo 2: ruoli di leadership per le donne all’interno del Vaticano; Obiettivo 3: un processo di cambiamento autentico. Per saperne di più: https://overcomingsilence.com/?lang=it

 
POLITICA: lavorare sulla paritą
Brevi 2 - Pillole e Flash
Scritto da Surfing   

ImageUNA DEFINIZIONE DI PARITÀ - Il futuro è di tutti, ma è uno solo, quindi meglio condividere le scelte che lo condizioneranno. Al governo con i 5 stelle, afferma Valeria Fedeli (PD), si dovranno conciliare interessi e bisogni. Si dovrà lavorare in particolare sull’opportunità ancora non colta della parità di genere. «Parità di genere significa garantire la prima e fondamentale base di quel pluralismo di culture, di competenze e di punti di vista che serve per rappresentare tutta la società, con le sue ormai continue trasformazioni e le sue sempre più profonde differenze, che bisogna conoscere, rispettare, valorizzare. Non si tratta di concedere qualcosa alle donne, si tratta di fare meglio politica, di costruire una più completa rappresentatività, di governare meglio, per non subire i cambiamenti ma per determinarli. Si tratta di un punto di vista culturale che fonda la parità di genere nell’Art. 3 della Costituzione. […] Si tratta di un cambiamento sostanziale […] e un’idea di società dove si possono superare le disuguaglianze, a partire dall’istruzione.»

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 30 di 1845
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB