Protezione e rispetto per le/i migranti

IMMIGRAZIONE -Quasi a rispondere al diktat leghista del rastrellamento e della pulizia etnica nel nome del natale tradizionale, il Papa, in riferimento alla Giornata del Migrante e del Rifugiato del 17 gennaio prossimo, ha dichiarato: "Il migrante è una persona umana con diritti fondamentali inalienabili da rispettare sempre e da tutti".

Sottolineando l'importanza di prendersi cura di migranti e rifugiati minorenni, ha ricordando come Gesù, da bambino, abbia vissuto l'esperienza della migrazione. Anche per questo "ai figli degli immigrati deve essere data la possibilità di frequentare la scuola e inserirsi nel mondo del lavoro". Tenendo presente, poi, che "un minore non accompagnato non può essere rimpatriato".(da Repubblica.it)

  • Visite: 4397
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri