Nasce l'Istituto europeo per l'uguaglianza di genere

A Gennaio 2007 entra in vigore il regolamento definitivo dell'Istituto per l'uguaglianza di genere: Parlamento Europeo e il Consiglio d'Europa hanno sottoscritto, il 19 dicembre 2006, l'accordo per l'adozione del regolamento costitutivo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea (L 403/9) del 30.12.2006.

Con base a Vilnius, in Lituania potrà contare -nel corso del 2007- su uno staff di 15 persone e su una dotazione finanziaria di circa 52,5 milioni di euro per il periodo 2007-2013.

L'Istituto, la cui attività partirà dopo le nomine del direttore e del CDA, offrirà sostegno tecnico alle Istituzioni dell'Unione europea ed ai governi, in particolare per raccolta ed analisi dei dati ed lavorando per promuovere la sensibilità dei cittadini in materia di uguaglianza di genere.

Nasce infatti prefiggendosi di (1) sostenere e rafforzare la promozione dell'uguaglianza di genere, compresa l'integrazione di genere in tutte le politiche comunitarie e le politiche nazionali che ne derivano; (2) sostenere e rafforzare la lotta contro le discriminazioni fondate sul sesso; (3) sensibilizzare ed informare i cittadini dell'Unione in materia di uguaglianza di genere; (4) fornire assistenza e sostegno tecnico alle istituzioni della Comunità (in particolare alla Commissione) e agli Stati membri nella lotta alle discriminazioni fondate sul sesso.
  • Visite: 14123
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri