Ingrid Betancourt - 5 anni fa veniva rapita in Colombia

Parigi 23 febbraio. Melanie e Lorenzo, figli adolescenti di Ingrid Betancourt, che vivono in Francia con il padre, continuano a chiederne il rilascio, senza arrendersi e convinti che sia ancora in vita. Cinque anni fa le FARC rapivano la candidata alla presidenza della repubblica di Colombia.

Eletta membro del parlamento di quel paese, la Betancourt che godeva di un forte sostegno popolare, aveva avviato una campagna contro le bande colombiane di produttori e smerciatori di droga, collegati alle reti del narcotraffico mondiale.

Rapita “strategicamente” dalle bande armate rivoluzionarie di Colombia alla vigilia del voto, quando aveva ottime probabilità di vincere al campagna elettorale, non è mai più stata restituita né scambiata con denaro. L’attuale presidente della Colombia sembra non ritenere il rilascio della Betancourt una priorità. Perche non venga dimenticata, questa mattina in Campidoglio si è tenuto un incontro con diverse associazioni. La città di Roma e il sindaco Veltroni hanno sollecitato e richiesto ancora una volta il rilascio di Ingrid.

 

  • Visite: 9612
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender