Donne italiane e straniere maltrattate in famiglia: a Milano un seminario

 

MILANO - La violenza contro le donne è un’emergenza sociale fin troppo radicata. È un fenomeno che non riguarda unicamente le vittime e i loro familiari, ma che coinvolge l’intera società. Un fenomeno in cui le donne straniere rimangono spesso intrappolate, nella difficoltà di “integrare il modello culturale del Paese di origine e della società in cui vivono”. Martedì 26 febbraio presso lo Spazio Oberdan di Viale Vittorio Veneto 2, dalle 14.30, prenderà il via il seminario di formazione “Donne italiane e straniere maltrattate in famiglia” promosso dalla Provincia di Milano.

L’incontro intende proporsi quale momento di confronto sulla violenza alle donne, tra le diverse esperienze delle Associazioni, dei Centri Antiviolenza del territorio provinciale, ma quale occasione di formazione le operatrici e gli operatori dei servizi, le volontarie delle associazioni, tutte/i gli/le insegnanti. Verrà inoltre presentata, una guida (omonima al seminario) promossa da Provincia di Milano e Caritas Ambrosiana insieme alle Associazioni ed ai Centri Antiviolenza. A tutte le persone che parteciperanno, ne verrà consegnata una copia. Per una migliore organizzazione, si prega di confermare la propria partecipazione contattando il numero 02/7740.2688 oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Visite: 10941
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender