Europa 1- Cambia la presidenza del semestre

Il 1° gennaio la Francia ha passato l’incarico della Presidenza semestrale dell’Ue alla Repubblica Ceca. Il presidente ceco Vaclav Klaus noto per le sue esternazioni euroscettiche, sembra considerare la Presidenza ceca come fatto puramente ornamentale. Anche se una delle osservazioni euroscettiche del presidente “il mio paese si è fuso nell’Ue come lo zucchero nel caffè” ha fornito lo spunto per un video divertente “ Il compito della Repubblica Ceca? Addolcire l’Europa “ (apparso su You tube a cura dei responsabili della comunicazione della presidenza ceca) resta il fatto che a Bruxelles molti sono preoccupati al pensiero della Presidenza del Consiglio d’Europa da parte di Klaus, in questo inizio del 2009

Resta ancora in piedi la questione del rifiuto del presidente Klaus di esporre la bandiera europea accanto alla bandiera ceca al Castello di Praga. Klaus rifiuta di esporre la bandiera europea sul castello sin dal 2004, anno in cui la Repubblica Ceca ha fatto il suo ingresso nell’Unione. «In fin dei conti non siamo una qualunque provincia dell’Ue», dichiarò all’epoca. Il predecessore di Klaus, Vaclav Havel, aveva definito questa posizione del Presidente in carica «piuttosto scandalosa».

  • Visite: 5287
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender