Salute minori regole per i cellulari

MINORI - A 10 anni un bambino europeo su due possiede un cellulare, così come l’87% dei tredicenni e il 95% dei sedicenni. Al contempo i genitori sono seriamente preoccupati dai contenuti potenzialmente dannosi veicolabili con la telefonia mobile (sesso, violenza, bullismo telematico). Per questo la Commissione europea chiede agli operatori di continuare sulla strada della protezione dei minori intrapresa due anni fa con un codice di autoregolamentazione. (Redattore Sociale)

  • Visite: 5336
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri