HOTEL Spazi per sole viaggiatrici

VIAGGIARE AL FEMMINILE - Nasce la “tendenza degli hotel di riservare interi piani a sole donne. Da Brisbane a Riyad, molti hotel propongono questi spazi, spesso con personale interamente femminile. La sicurezza è un fattore importante e anche le preferenze culturali, soprattutto nei paesi mediorientali, entrano in gioco. Ma non è solo una questione di sicurezza. Secondo un'indagine di Hyatt Hotels, attualmente circa la metà di chi viaggia per affari è donna (nel 1979 era il 16%).

Gli hotel hanno afferrato l'idea che alle donne piacciono asciugacapelli funzionali, accappatoi della giusta misura e specchi a figura intera. Al Duke's Hotel di Londra si viene accompagnate da una donna a una stanza riservata alla clientela femminile. All'hotel Bella Sky di Copenhagen, le clienti ricevono una tessera magnetica per accedere al piano riservato. Un fatto divertente: un uomo ha tentato di trascinare l'hotel in tribunale e far chiudere il piano, appellandosi alla discriminazione sessuale.”

(By Amanda Morrison per The Club BA)

/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}

  • Visite: 2504
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender