Italia Azione 3 - Violenza sui minori

Azioni di contrasto ai “fenomeni di emarginazione ed esclusione di cui sono vittime i minori di strada, inclusi quelli stranieri e Rom”. L’azione, affidata alla sezione italiana di “Save the children” mira al recupero dei minori vittima di sfruttamento, tratta, maltrattamenti, sfruttati o impiegati in attività illegali. Un “problema assai serio” per l’associazione, che “coinvolge adolescenti non accompagnati”, facili prede di coloro che, a fronte di condizioni di vita difficili, di isolamento, di bisogno e solitudine si propongono come punti di riferimento ed in un certo senso offrono “appartenenza” quando non “protezione”. Ampi gruppi di minori stranieri in Italia infatti non hanno adeguata protezione ed assistenza ed hanno scarse opportunità di integrazione sociale.

 

Save the Children Italia è impegnata nella promozione e tutela dei diritti dei minori migranti, con particolare attenzione ai minori stranieri non accompagnati, ai richiedenti asilo, a quelli a rischio di tratta e/o di sfruttamento (nelle diverse forme: prostituzione, accattonaggio, attività illegali, lavoro nero), a quelli con genitori sprovvisti di regolare permesso di soggiorno, o che siano in frontiera o in detenzione amministrativa, e ai minori Rom.

  • Visite: 8640
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri