VIOLENZA: I DATI DI MILANO

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 Nel 2012 nei sei centri antiviolenza di Milano e provincia sono stati quasi 2mila casi seguiti (in aumento) tra stalking, maltrattamento fisico e soprattutto psicologico. “Molti femminicidi hanno origine da episodi di questo tipo”. Cresce comunque la percentuale di donne che si rivolge al pronto soccorso: i dati della clinica Mangiagalli segnalano che su 590 donne la metà è vittima di violenza domestica (+15% rispetto all'anno scorso e +53% rispetto al 2011). Oltre la metà delle donne vittime di violenza non è autonoma economicamente. (Redattore Sociale)

/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}

  • Visite: 3288
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri