E il nobel premia 5 donne

Economia, Medicina, Chimica , e Letteratura in questi essenziali settori il premio nobel è stato assegnato a 5 donne. Non era mai successo in precedenza che cinque riconoscimenti venissero  attribuiti nello stesso anno a donne, e non era mai accaduto per il nobel dell’economia istituito nel 1969. Elinor Ostrom , 76 anni, docente negli USA, all’Universita dell’Indiana ha ricevuto il riconoscimento per i suoi studi sulla Governance e “per aver dimostrato come la proprietà pubblica possa essere efficacemente gestita dalle associazioni di utenti”.

Il nobel per la medicina è stato assegnato a due biologhe molecolari Carol Greider ed Elizabeth Blackburn americana la prima, nata in Tasmania la seconda, che hanno lavorato insieme alla  scoperta della telomerasi, un enzima che mantiene e protegge lunghezza ed integrità dei telomeri (la parte finale dei cromosomi) , il cui ruolo è importante sia nei processi di invecchiamento che nelle degenerazioni che producono il cancro.

Ada Yonath la biologa israeliane che ha ricevuto il nobel per la chimica ha contribuito alla mappatura dei ribosomi , uno dei meccanismi cellulari più complessi – a livello di atomi che a livello generale segna un importante avanzamento nello sviluppo di nuovi antibiotici e apre alla speranza di combattere quegli agenti patogeni che hanno dimostrato di essere resistenti ai farmaci. Infine Herta Muller , scrittrice di origine rumena, che scrive in tedesco, premiata per aver dato attraverso le storie e i romanzi che scrive “voce ai diseredati”.

  • Visite: 5061
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender