Fecondazione artificiale e Legge 40 - Sfida politica e culturale

(ROMA) Monica Soldano, presidente dell’associazione “Madre Provetta” che da anni si batte sul tema della fecondazione artificiale annuncia nuove iniziative. Animatrice di incontri, interviste, documenti indirizzati alle istituzioni, la Soldano in un comunicato afferma che la questione è sia politica che culturale e che “avvalorare le discriminazioni poste in essere dalla legge 40 significa rinunciare anche alla propria cittadinanza e alla propria libertà”. Per riqualificare un tema che non riguarda solo coloro che vivono il problema specifico, e per rilanciare il dibattito sulla Legge 40, l’associazione svilupperà nell’anno in corso progetti culturali e di informazione, anche attraverso l’arricchimento del sito web di riferimento.
Per ulteriori informazioni www.madreprovetta.org
  • Visite: 15150
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri