La Capitale per le donne del dialogo e della pace

ROMA - Tornano sulla piazza del Campidoglio le gigantografie di Ingrid Betancourt, ex candidata alle presidenziali in Colombia, da oltre 5 anni nelle mani dei guerriglieri delle Farc, e quella della leader dell'opposizione birmana e premio Nobel per la Pace, Aung San Suu Kyi, da tempo agli arresti domiciliari per volontà dei militari al potere nel Paese asiatico.

  • Visite: 8290
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri