Conciliazione e dati di genere

ROMA - Nonostante la pessima scelta di termini con cui il sito web la presenta (la maternità definita “funzione riproduttiva”), la sezione “Conciliazione dei tempi di lavoro e di vita” del rapporto BES 2014 presentato dall’ISTAT lo scorso giugno resta comunque interessante per alcuni dati di genere che evidenzia. Si tratta di una analisi che vuole indagare “la gestione dei tempi di lavoro e di vita in relazione agli impegni familiari”, partendo dall’assunto che “la qualità dell’occupazione di un paese si misura anche sulla possibilità che le donne con figli riescano a conciliare i lavori di cura familiare con il lavoro retribuito”. Balza immediatamente alla mente la considerazione che potremmo essere un paese ancor più civile se facessimo questa analisi partendo dalle FAMIGLIE con figli (non solo dalle donne!), superando così anche uno stereotipo, e la cattiva abitudine tutta italiana di scaricare principalmente sulla componente femminile della famiglia i lavori di cura. Ma tant’è!

  • Visite: 2564
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender