Badanti, lavoro irregolare e diritti negati

ROMA - Sempre più famiglie in Europa affidano la cura dei propri cari - minori, anziani, disabili - e della propria casa perlopiù a lavoratrici migranti, spesso vittime di discriminazioni multiple sul fronte dei diritti e della protezione sociale. Si tratta di un fenomeno in crescita e per questo Soleterre, in collaborazione con l'Istituto per la Ricerca Sociale, ha condotto un progetto di ricerca-azione finanziato dal Fondo Europeo per l'Integrazione che ha realizzato un’indagine i cui risultati sono contenuti nel rapporto "Lavoro domestico e di cura: buone pratiche e benchmarking per l'integrazione e la conciliazione della vita familiare e lavorativa". Fonte SUPERABILE (www.superabile.it)

  • Visite: 2441
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender