Un bando per la tradizione artigiana del Sud

ROMA - Un bando per il rilancio della tradizione artigiana del Sud ovvero una “Iniziativa di valorizzazione dei mestieri artigiani del Mezzogiorno” è stato lanciato da Fondazione Con il Sud, in collaborazione con l’Osservatorio dei Mestieri d’Arte di Firenze (Oma). Si tratta di progetti volti alla valorizzazione di antiche produzioni e competenze per contrastare, in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. “il declino di alcune fra le tradizioni artigiane d’eccellenza, valorizzandole e rifunzionalizzandole nell’ambito degli odierni mercati del consumo”. Per la realizzazione delle iniziative sono stati messi a disposizione 800mila euro (complessivamente). “La sfida di Fondazione Con il Sud e Oma è quella di riscoprire il saper fare tradizionale, immaginando nuovi campi di applicazione tecnologica e commerciale e trovando nuovi potenziali talenti anche nelle giovani generazioni e tra le persone più fragili.

Queste le attività incluse nel bando, assegnate alle diverse Regioni: (1) Ricamo tradizionale; (2) Intreccio fibre vegetali [ceste, cestineria e sedie]; (3) Produzione serica [filati di seta e manufatti tessili); (4) Liuteria; (5) Tessitura tradizionale; (6) Filatura e Tintura della lana ovina; (7) Carretto Siciliano; (8) Ceramica. [SCHEDA] Le proposte dovranno essere presentate online entro il 17 ottobre 2018 attraverso il portale CHÀIROS messo a disposizione dalla Fondazione. Il bando e tutte le informazioni si possono scaricare dal sito www.fondazioneconilsud.it

  • Visite: 657
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender