EVA vs EVA I molteplici aspetti del femminile

MOSTRE TIVOLI – Duemila anni di femminile nell’arte da più punti di vista: angeli o demoni? La mostra EVA vs EVA, la duplice valenza del femminile nell’immaginario occidentale, a Tivoli dal 10 maggio al 1 novembre 2019, si snoda tra il piano nobile di Villa d'Este e  l’Antiquarium del Santuario di Ercole Vincitore, mettendo a disposizione del pubblico «due mostre distinte, complementari e contigue» dove le stesse strutture museali diventano luoghi di narrazione, in antitesi, della «fascinazione antropologica ed estetica» che il femminile ha esercitato sugli artisti  nei secoli.

Il progetto espone opere dal classico al contemporaneo che realizzano -come sottolinea Antonio Lampis, Direttore generale Musei del Mibac- grazie a Villa Adriana e Villa d’Este di Tivoli, Parco archeologico di Pompei, Museo Nazionale Romano e numerosi enti, istituzioni e prestatori privati, un “ambizioso e complesso progetto espositivo articolato attorno alla fascinazione della figura femminile”.

Daniela Porro, direttrice del Museo Nazionale Romano sottolinea: questa mostra “consente di cogliere i molteplici e diversi aspetti dell’universo femminile, al di là degli stereotipi, attraverso figure mitiche ed evocative”. Nella sezione presso il Santuario di Ercole Vincitore si trova un piccolo centro bibliografico e documentario dedicato alla condizione femminile nella storia, realizzato dall’Associazione Casa delle Donne Lucha y Siesta in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Tivoli.

Per maggiori informazioni QUI IL link

 

  • Visite: 245
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender