RESILIENZA

«In psicologia, la resilienza è una parola che indica la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza alienare la propria identità(WikipediA). Nel 2016 I numeri sull’occupazione in tempi di crisi mostravano un andamento diverso per uomini e donne «le donne sono sempre andate meglio degli uomini. Sia le donne più giovani, sia quelle più mature hanno avuto performance relativamente migliori degli uomini. Là dove c'è stato un calo sono arretrate meno che i maschi e là dove c'è stata una crescita sono avanzate di più.» (ilsole24ore.com – 8 marzo 2016) La ‘resilienza’ delle donne, delle lavoratrici, alla crisi era la risposta.

«Ma se è vero che l’occupazione femminile ha risposto alla crisi meglio di quella maschile e che si è verificata una progressiva riduzione del divario di genere è altrettanto vero, come dice Linda Laura Sabbadini, che la crisi ha aggravato i problemi strutturali dell’occupazione femminile soprattutto dal punto di vista della qualità del lavoro: è diminuita l’occupazione qualificata, sono aumentati i fenomeni di segregazione verticale e orizzontale, è cresciuto il part time solo nella componente involontaria e si è acutizzato il sottoutilizzo del capitale umano.» (La crisi economica e la resilienza delle donne www.fisac-cgil.it – DipartimentoComunicazione)

 

 

«Secondo la fisica, la resilienza è la proprietà che hanno i metalli di tornare alla loro forma iniziale. In ingegneria si riferisce ad una materia che ha la capacità di non spezzarsi, in informatica indica la capacità di resistere all’usura dei servizi che sono erogati, in biologia si riferisce al tessuto che ha la capacità di auto-ripararsi, nella biotecnologia medica concerne la capacità delle protesi di adattarsi al corpo umano, in geriatria enfatizza come certi anziani molto malati abbiano la capacità di recupero inaspettato, rispondendo ottimamente ad alcune cure». (Alessandra Montelli per Donna Moderna.com)

  • Visite: 1232
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri