Tratta: combattere la moderna schiavitù

NO  alla TRATTA - "La tratta di esseri umani è una profonda violazione dei diritti umani che produce quelle che potremmo definire le schiavitù dei nostri giorni. Migranti, donne, uomini e minori sottratti delle loro libertà fondamentali e sfruttati sessualmente, per lavoro coatto o accattonaggio. Un fenomeno complesso e in repentino cambiamento che nella nostra agenda politica e culturale è diventato da alcuni anni una priorità". Lo dichiarano Vincenzo Menna ed Emilio Verrengia (AICCRE) nella Giornata Internazionale dedicata alla lotta al traffico degli esseri umani. AICCRE è "da tempo è impegnata a promuovere l’approccio integrato al fenomeno con uno specifico "Piano di azione contro la tratta" affinchè le Istituzioni politiche "non dimentichino questo tema in quanto declinazione più complessa del fenomeno migratorio". Insieme alla sinergia tra Poteri Locali, forze dell’Ordine, Magistratura, Associazionismo, è fondamentale "l’alleanza con i mezzi di informazione e comunicazione al fine di diffondere una giusta consapevolezza oltre gli stereotipi e i pregiudizi". Lo ha dichiarato Carla Olivieri, responsabile dell’attuazione del Piano.

  • Visite: 5464
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender