COVID 19 Nuova variante e nuovi contagi

COVID 19 FASE 3 - Si avvicina l’autunno e con il cambio di stagione torna la preoccupazione per i contagi da Covid, il cui trend continua a salire. A preoccupare è la nuova variante Eris (EG.5). La crescita dei contagi varia da un +44% dell’Italia a un +38% su base mondiale mentre in Europa il dato segnala +39%. Di fronte a questi numeri, il Ministero della salute si sta attrezzando pur «senza allarmismi» come precisa il ministro Orazio Schillaci.

Sono in arrivo i nuovi vaccini e sicuramente saranno accompagnati da vecchie e nuove polemiche, accese e divisive.

Secondo l’ultimo bollettino (n. 46), le regioni Lombardia, Veneto, Campania e Lazio guidano la classifica delle regioni con il maggior numero di nuovi contagi nella settimana 7/13 settembre 2023, andando ben oltre i 3mila casi e con contagi quasi al raddoppio rispetto alla settimana precedente. Il ministero tuttavia rassicura: «Nel periodo di monitoraggio, l’incidenza di nuovi casi identificati e segnalati con infezione da SARS-CoV-2 in Italia si mantiene ancora bassa, nonostante un ulteriore aumento. L’impatto sugli ospedali è tuttora limitato. La situazione epidemiologica è in linea con il quadro europeo».*

 *Monitoraggio Fase 3 – Report settimanale – Settimana 19

  • Visite: 108
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri