8 Marzo: un ponte tra passato e presente

8 MARZO - CAROL TARANTELLI - La giornata internazionale della donna è ancora attuale? Negli anni ‘70 ed ’80 aveva il senso della lotta per i diritti delle donne non riconosciuti: si chiedevano a gran voce leggi importanti come quelle sull’aborto, sullo stupro, sul divorzio. Oggi, per le generazioni 2.0 la giornata dell’8 marzo, ha ancora...

Continua a leggere

  • Visite: 3582

La Prima Volta delle donne Saudite

 

Roma, 4 dic 2015 - Giornata storica per l’Arabia Saudita sabato  12 dicembre 2015. Per la prima volta le donne hanno potuto votare, candidarsi ed eleggere altre donne. Erano circa 1000 le candidate alle elezioni comunali a fronte di 5000 candidati.

Sono venti, forse più, le donne elette. Nel regno Saudita ultra conservatore, con la più...

Continua a leggere

  • Visite: 3147

MYANMAR trionfano libertà e Aung San Suu Kyi

MYANMAR - Aung San Suu Kyi, attivista birmana e premio Nobel per la pace si avvia a diventare la prima ministra di Myanmar. I primi dati, ancora parziali, indicano un ampio margine di vittoria per la Lega Nazionale per la Democrazia. Dalle notizie che giungono dal paese sembra proprio ci si prepari ad assistere ad una schiacciante vittoria...

Continua a leggere

  • Visite: 2986

Questioni di genere e di democrazia

Dall’inizio di questo 2014 si susseguono in Spagna e nel resto d’Europa le manifestazioni contro il disegno di legge che vorrebbe impedire l’autodeterminazione delle donne in materia di interruzione della gravidanza. Il 20 dicembre 2013 , il governo Rajoy ha regalato alle donne un disegno di legge reazionario e di brutale ritorno al passato. Un...

Continua a leggere

  • Visite: 4247

Votata una legge "storica"

Roma, 2013 - La Francia ha votato una legge definita « di portata storica « dalle associazioni femminili e femministe : l’abolizione del sistema prostituzionale . Da oggi in poi dopo l’approvazione in prima lettura all’Assemblea Nazionale e quella successiva del Senato, « comprare » atti sessuali diventa un reato e la legge conferma che ogni...

Continua a leggere

  • Visite: 4502

Susan Galloway , Linda Stephens e i diritti violati

Roma, 10 Nov.2013 - Sono due cittadine americane, abitano a Greece, una piccola città di 14.000 persone a nord dello Stato di New York.

Dieci anni fa hanno iniziato la loro battaglia legale contro il consiglio comunale che apriva e chiudeva le riunioni consiliari con il canto dell’inno “God Bless America”e la benedizione di un pastore cristiano...

Continua a leggere

  • Visite: 4559

Donne e informazione

8 MARZO - Il sindacato dei giornalisti Rai (USIGRAI) entra per la prima volta nelle scuole e nell’università: l’iniziativa“Donne e informazione: ricominciamo dai giovani  “intende aprire con gli studenti e i docenti -afferma la coordinatrice della commissione,  Ilaria Capitani- un confronto sulla rappresentazione della donna fornita dal servizio...

Continua a leggere

  • Visite: 4055

Le prime volte di Aung San Suu Kyi

Aung San Suu Kyi, la premio Nobel per la Pace 1991, e leader dell’opposizione in Birmania presto giurerà sulla Costituzione come da lei stessa affermato "in accordo con la volontà del popolo" , prendendo finalmente il proprio posto in Parlamento. L’ostacolo da superare si trovava nella formulazione della costituzione, che contiene la parola...

Continua a leggere

  • Visite: 5982

La rivincita di Aung San Suu Kyi

RANGOUN (Birmania) - Conquistati 43 seggi su 44. Sono questi i primi numeri della splendida vittoria della leader dell'opposizione al regime birmano Aung San Suu Kyi alle elezioni Birmane del 2 aprile 2012. Una vittoria che simboleggia una rinascita, e le consente il ritorno in parlamento dopo 15 anni di detenzione, di cui 7 trascorsi confinata...

Continua a leggere

  • Visite: 5436
© 2020 www.power-gender.org
Power&Gender Testata giornalistica online Gestione semplificata ai sensi del'Art. 3bis, Legge 103/2012 Direttrice responsabile: Eva Panitteri